X CLOSE

“Portiamo la grande tradizione artigiana italiana nelle case del mondo ”

Chi siamo

Progettiamo e ristrutturiamo abitazioni private in tutto il mondo, dalla Russia alla Cina, dal Sud America all’Arabia Saudita. Offriamo un servizio su misura, perché crediamo che la casa debba accogliere e riflettere il carattere e il gusto di chi la abita. Lavoriamo affinché ogni nostro progetto sia unico, il risultato speciale e irripetibile del nostro incontro con i clienti. Abbiamo un grande sogno: far conoscere nel mondo la qualità, la creatività e l’alto contenuto tecnico e tecnologico delle tante piccole botteghe artigiane sparse sul territorio italiano. A servizio di questo sogno abbiamo messo la nostra pluridecennale esperienza nell’ambito della costruzione e ristrutturazione di immobili. E, per realizzarlo, abbiamo scelto di collaborare esclusivamente con le migliori maestranze del paese, creando per ogni progetto la squadra più adatta. Siamo in grado di rispondere a ogni esigenza: dalla ristrutturazione di interni e esterni alla progettazione ex-novo, dagli interventi mirati di restyling alla consulenza nella scelta di arredi e complementi d’arredo. Dedichiamo particolare cura al rapporto con i nostri clienti, perché siamo convinti che solo da una approfondita conoscenza reciproca possa nascere un progetto di grande qualità.

ITALIAN CRAFTMANSHIP
FOR ESTATES WORLDWIDE

L’architettura è
un cristallo
Gio Ponti

Progettare

Ogni progetto è per noi un lavoro
su misura, che nasce dallo studio attento
delle necessità del cliente e del contesto in cui
l’abitazione si inserisce. Nel segno della continua
ricerca e dell’amore per il bello, la nostra squadra di
architetti e designer lavora con l’obiettivo di non
ripetersi mai, elaborando soluzioni per
interni ed esterni ogni volta diverse
ma accomunate dallo stile e
dal gusto inconfondibili
del made in Italy.

link

Una casa è una
macchina per abitare
Le Corbusier

costruire

Un mix di competenze diverse
coordinate, passo dopo passo, dai
nostri architetti. In questa fase viene definito
lo scheletro della casa: le parti strutturali, elettriche,
idrauliche e meccaniche, affidate ad altrettanti ingegneri
e cantieristi di settore. Ogni progetto è per noi un
lavoro su misura, che nasce dall’ascolto del
cliente e dallo studio approfondito
della location e del
suo contesto.

link

Dio è nei dettagli
Ludwig Mies van der Rohe

decorare

Marmi, parquet, stucchi,
vetrate, finiture pregiate: il trionfo
del sapere artigiano italiano. Lavorazioni
antiche, tramandate di generazione in generazione
e oggi aggiornate alla luce delle nuove tecnologie.
I materiali e i trattamenti sono scelti fra decine
di soluzioni possibili perché ogni aspetto
della casa risponda ai bisogni
del cliente.

link

L'arredamento della
nostra casa
diventa il teatro
della vita privata
Alessandro Mendini

” ()

arredare

Alta qualità, cura del
dettaglio e unicità sono le parole
chiave del nostro lavoro sugli arredi e sui
complementi. Dai mobili alle luci, dalla cristalleria
ai tessuti, progettiamo e disegniamo ogni singolo
pezzo d’arredo. La produzione è affidata alle
botteghe artigiane con cui collaboriamo.
Il risultato è una casa che parla di chi
la abita, che ne racconta il
carattere, le inclinazioni
e le passioni.

link

heritage

Lavoriamo con oltre 2000 artigiani - di cui 200 interni alla nostra azienda - portatori di competenze e abilità uniche. Questo team è il frutto di un lungo e attento lavoro di ricerca condotto su tutto territorio italiano per arrivare a mappare gli artigiani migliori in ogni ambito. Un appassionato viaggio nell’Italia dei distretti, delle botteghe e delle imprese a conduzione familiare, che hanno nell’iper-specializzazione e nella maestria tecnica e manuale il loro punto di forza. Grazie a questa rete di partner di altissimo valore ogni nostro progetto racchiude il meglio del made in Italy. Un insieme inscindibile di estetica, artigianalità, funzionalità e innovazione. Dall’amore per lentezza del lavoro manuale alla passione per il lavoro di squadra, dal desiderio di creare senza mai ripetersi al gusto per la progettazione, ogni nostro collaboratore ha una storia fatta di professionalità, impegno ed entusiasmo, come raccontano i percorsi di Roberto, Lisa, Luciano, Umberto, Maurizio, Ernesto, Elisabeth e Christian.

a

“Ci piace giocare con l’immaginazione e le emozioni dei nostri clienti”

Roberto Grigolon
e Lisa Zorzanello

Grigolon Zorzanello Architetti – Verona

Lisa e Roberto sono gli architetti ai quali è affidata la supervisione progettuale e creativa delle commesse di Fratta Magrini 1951. Lavorano insieme dal 2000 e negli anni si sono occupati di pianificazione urbanistica, complessi residenziali e commerciali, social housing. Le ristrutturazioni, i restauri e l’interior design sono le attività che più contraddistinguono il loro studio. Della progettazione amano lo sviluppo e l’implementazione di un’idea che piano piano prende forma e si fa concreta. La parte più stimolante del lavoro, per loro, è il rapporto con il cliente, un rapporto che si basa sul confronto reciproco e sullo “studio” delle persone per mettere fuoco ciò che meglio rappresenta il loro gusto e le loro necessità. Per Lisa e Roberto una buona progettazione passa dalla sinergia con gli artigiani locali, dalla comprensione e dal rispetto del loro sapere pratico e della loro perizia esecutiva. Tufo, pietra, vetro, encausti: ciò che preferiscono sono i materiali che resistono all’usura e al lavorio del tempo. Materiali che sanno invecchiare bene e che per questo possono trovare spazio tanto in un contesto antico – come può accadere in un restauro – quanto in una casa di nuova generazione.

a

“Nel lavoro vedi te stesso.
Sei l’immagine del lavoro che sviluppi”

Luciano Giarola
e Umberto Maria Fedrigo

Capocantiere e responsabile Impiantistica per Fratta Magrini 1951

Il cantiere di Fratta Magrini è come famiglia allargata, una squadra affiatata e innamorata di ciò che fa. Al suo interno, Luciano ha il compito di coordinare quotidianamente le varie attività, ogni singolo aspetto del suo funzionamento con l’obiettivo di avere un gruppo di lavoro efficiente e produttivo. Vero e proprio self-made man, Luciano ha acquisito tutte le sue competenze sul campo, con l’esperienza e la pratica quotidiana, partendo alla fine degli anni Settanta con la produzione di mobili per arrivare fino all’esperienza attuale. Appassionato degli aspetti creativi del suo lavoro, Luciano ama in modo particolare il rapporto con le persone con cui collabora: costruire il gruppo di lavoro di volta in volta più adatto, mettere insieme competenze diverse e farle lavorare in armonia come un’orchestra. Umberto, invece, è un idraulico civile e industriale, ha imparato il lavoro dal padre, occupandosi di ogni aspetto del processo di costruzione di un impianto. A lui spetta l’intera supervisione dell’impiantistica idraulica di Fratta Magrini. Attenzione, precisione, passione sono le qualità, per lui, indispensabili per essere un idraulico in cantieri così complessi come sono quelli su cui lavora abitualmente. Più di tutto ama il momento della saldatura. Eseguire una saldatura perfetta, che sia riconoscibile a occhio nudo è per lui il segno tangibile di un lavoro di alta qualità e resistente nel tempo.

a

“Non ho mai replicato due volte lo stesso progetto. Il concetto di serie per noi non esiste”

Maurizio Bogoni

Impresa Bogoni – Monteforte d’Alpone (Verona)

Maestro della battitura del ferro artigianale senza saldature, Maurizio ha fondato la sua impresa a conduzione familiare nel 1997, mettendo a frutto le esperienze maturate nel corso degli anni e specializzandosi in ferro battuto di alta qualità per interni ed esterni. Ogni suo lavoro, dal piccolo al grande, è un pezzo unico, realizzato esclusivamente per il cliente, partendo da un disegno elaborato insieme. Mosso dalla passione e dalla curiosità di sperimentare ogni volta percorsi diversi e inediti, Maurizio concepisce la sua artigianalità come slancio creativo, come capacità di trovare soluzioni efficaci, funzionali ed esteticamente convincenti. Sogna per il futuro di poter insegnare ai giovani, che da poco lavorano con lui, il mestiere e di tramandare così una lavorazione preziosa e sempre meno diffusa.

a

“La cosa più complessa di un restauro è partire bene.
Per un buon risultato finale bisogna lavorare con cura anche nelle fasi preparatorie e sulle parti grezze”

Roberto Massalongo

Massalongo Edile – Settimo di Pescantina (Verona)

Roberto ha iniziato a occuparsi di restauro edile nel 1999, grazie alla collaborazione con lo studio di architettura di Cesare Feiffer, specializzato nella conservazione e nel riuso del patrimonio architettonico e paesaggistico. Dopo alcuni anni di gavetta per imparare il mestiere, nel 2003 arriva per lui la grande occasione: la partecipazione al delicato restauro della Chiesa di S. Anna di Sirmione, a cura sempre dello Studio Feiffer. Da allora Roberto non si è più fermato: ha fondato una sua piccola impresa edile, circondandosi di collaboratori fidati e altamente specializzati e dedicandosi a restauro, recupero e conservazione di abitazioni private. È convinto che questo lavoro non possa esistere senza lo studio, la ricerca e la cura dei più piccoli dettagli. In un restauro è importante fare proprio il contesto di riferimento, capire a quale utilizzo sarà destinato l’edificio e come le esigenze della contemporaneità si possano fondere con il rispetto della storia dell’immobile. Per questo è fondamentale per lui lavorare con una squadra di fiducia, con persone di grande abilità tecnica, in grado di curare ogni singolo aspetto del progetto, dalle parti preparatorie alle finiture.

a

“La forza delle nostre
imprese locali è la capacità
di fare sistema davanti
a una commessa.
Unire le competenze per offrire
alta qualità”

Ernesto Vignali

Fratelli Vignali Arredamenti – Gudizzolo (Mantova)

La Fratelli Vignali Arredamenti nasce nel 1985 dal desiderio di Ernesto e di suo fratello di mettere a servizio di un’impresa personale e autonoma la lunga esperienza maturata nella falegnameria. L’azienda realizza arredi di interni su misura e ha il suo punto di forza nella capacità di rispondere a quelle esigenze strutturali ed estetiche a cui la produzione in serie non può far fronte: dal tavolo di dimensioni anomale alla cucina in puro massello e di un’essenza particolare, per arrivare fino alla libreria a doppia faccia che diventa elemento strutturale della casa e divisorio dei suoi ambienti. E proprio questa capacità di lavorare su misura è, secondo Ernesto, ciò che contraddistingue e rende competitivo a livello internazionale il grande artigianato italiano. Un artigianato che ha competenze uniche sul fronte delle tecniche di lavorazione e dell’abilità manuale e che riesce sempre a fare sistema per affrontare al meglio le commesse. Come fanno gli stessi fratelli Vignali collaborando con i serramentisti e gli ebanisti del mantovano, andando a cercare ogni volta i partner più qualificati per svolgere al meglio un lavoro.

a

“Il nostro è un lavoro da
artigiani puri, che richiede
i tempi lenti del pensiero
e del lavoro esclusivamente manuale”

Elisabeth Cozza
e Christian Rossi

Effetto Mosaico – Grezzana (Verona)

Christian ed Elisabeth fondano Effetto Mosaico nel1997, mettendo a frutto gli studi e l’esperienza maturata da Christian in altre botteghe. Il laboratorio lavora su commissione e si occupa di ogni genere di decorazione musiva di interni ed esterni: dal piccolo inserto decorativo su parete a interventi ampi sulla pavimentazione. Dopo più di vent’anni di lavoro, ciò che ancora li affascina è la lentezza del pensiero e dell’attività manuale necessaria per operare su un mosaico. Pur con tutte le innovazioni tecnologiche che hanno attraversato anche questo settore, la decorazione musiva, infatti, rimane la celebrazione dell’anti-industria, dell’anti-serialità, è artigianato puro nel senso più alto e artistico del termine. Artigianato inscindibilmente legato alla storia e alla cultura del nostro paese, che affonda le sue radici nell’antica Roma e nella raffinata tradizione paleocristiana e bizantina. I due giovani imprenditori non potrebbero immaginare Effetto Mosaico in nessun’altro luogo. Perché il distretto del veronese è ricchissimo di competenze tecnologiche e artigianali e di materie prime di grandissima qualità. Macchinari, cave di marmo, saperi tramandati di generazione in generazione: in questa zona ci sono tutti i fattori per realizzare i mosaici più belli del mondo.

a